Eiaculazione femminile: scopri come schizzare!

female pleasure

Sì, hai capito bene: anche le donne possono eiaculare! Puoi farlo da sola, ma anche il/la tuo/a partner può imparare come aiutarti a farlo. Anche se solo un piccolo numero di donne può schizzare più di un uomo, la maggior parte delle donne è in grado di produrre un liquido vaginale bianco latte quando il loro punto g è stimolato correttamente. Abbiamo elencato cinque consigli pratici che ti aiuteranno sicuramente a raggiungere l’eiaculazione femminile. Preparati per un’esperienza straordinaria!

Eiaculazione femminile: ecco come!

1. Rilassati

La preparazione è essenziale. Se vuoi schizzare, dovrai lasciare andare tutte le barriere mentali, non funzionerà se non ti rilassi! Assicurati di esserti presa cura di tutto in anticipo: pensa a un asciugamano per raccogliere il fluido, al lubrificante, scegli un ambiente pulito e comodo e taglia le unghie. Potresti anche mettere della musica rilassante per creare l’atmosfera per te stessa, con o senza un/a partner.

2. Svuota la vescica

Ricordati di andare in bagno prima; un orgasmo con schizzi dà la stessa sensazione di dover fare pipì; questo perché il tuo corpo usa gli stessi muscoli. Naturalmente, ciò rende più difficile rimanere rilassati, ma quando la vescica è vuota, sarà più facile lasciar andare questa sensazione.

“Un orgasmo che “squirta” dà la stessa sensazione di dover fare pipì.”

3. Fatti eccitare

Per poter schizzare, devi essere nel giusto stato d’animo. È importante essere il più eccitata possibile. Cerca di aspettare un po’ prima di toccare la vagina e l’ano, ma esplora le altre zone erogene. Il/la tuo/a partner ti aiuterà? Prenditi il ​​tuo tempo con i preliminari e di certo non affrettare nulla. Aspetta di iniziare a usare le dita ed evita il clitoride per un po`di tempo. Un/a partner può ad esempio, cominciare baciando l’area intorno alla vagina e andare avanti lentamente!

female-ejaculation

4. Prima l’orgasmo

Quando sarai sufficientemente eccitata, potresti prima venire “come al solito”.  Una donna può raggiungere l’orgasmo più volte di seguito. Un orgasmo “normale” crea abbastanza forza e fluidi in basso che con un’energia sufficiente, ma anche abbastanza relax e umidità, possono farti eiaculare dopo!

5. Stimolazione del punto G

Anche per avvicinarsi all’eiaculazione, il punto G. deve essere stimolato. Per fare ciò, infila il dito medio e l’indice nella vagina e muovi il palmo, rivolto verso l’alto, lentamente; il punto G si trova a circa 5 cm all’interno della vagina. In alto, intorno al livello del clitoride, sentirai un piccolo ispessimento. Trovato? Ora usa entrambe le dita e fai una sorta di movimento di cenno – come per il gesto, “vieni qua” – e spostati delicatamente sul punto. Invece delle dita, puoi anche usare un vibratore per il punto G.

Quando stai quasi per raggiungere l’orgasmo, metti il dito medio dietro l’indice per esercitare una pressione più intensa. L’orgasmo si avvicina sempre di più. Questo può sembrare molto simile a quando devi fare pipì, ma poiché la tua vescica è vuota, non succederà. Continua ad andare avanti, la sensazione scomparirà abbastanza presto: più vai avanti, meglio è. Quando tu o il/la tuo/a partner riuscirete a lasciar andare questa sensazione, vi starete avvicinando all’eiaculazione femminile! Appena prima dell’orgasmo, spingi in fuori i muscoli del pavimento pelvico invece di stringerli insieme per aumentare le possibilità di schizzi.

“Il punto G si trova a circa 5 cm all’interno della vagina.”

Segui questi cinque semplici passaggi:

  1. Trova il tuo punto G.
  2. Stimola il punto G con le dita, il pene del tuo partner o un sex toy.
  3. Continua finché non senti un’intensa sensazione nel profondo della tua vagina.
  4. Spingi in fuori i muscoli del pavimento pelvico mentre stai raggiungendo l’orgasmo.
  5. Squirta, squirta, squirta!

Sei riuscita a schizzare dopo aver letto questi suggerimenti? Manca qualcosa? Faccelo sapere in un commento qui sotto!

Relevant stories

Rispondi o fai la tua domanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

20 commenti

Mary83
Settembre 25, 2021 4:27 pm

Tutte le donne possono squirtare? Perché io non riesco

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Miriam
Settembre 28, 2021 12:40 pm

Grazie per la tua domanda. Lo squirting non è sempre facile, specialmente se non l’hai mai fatto prima e richiede una certa pratica. Forse non sei in grado di farlo ora, ma è possibile che tu sia in grado di farlo dopo aver provato un paio di volte. Tieni presente che non tutte le donne riescono a schizzare e va bene anche così. Ascolta il tuo corpo e fai quello che ti sembra giusto.

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Alex
Ottobre 10, 2021 11:14 am

Buongiorno la mia compagna vorrebbe provare a squirtare ci siamo documentati e attrezzati più possibile e massimo impegno da parte mia ma ancora non è riuscita a squirtare
Può essere un discorso che da donna a donna c’è chi può farlo e altre no ? Sarà da rinunciare ?
Grazie e un saluto a tutti

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Miriam
Ottobre 11, 2021 11:39 am

Grazie mille per averci scritto! Lo squirting non è semplice da raggiungere, ci si arriva sempre in tempi diversi ed il fatto che ora la tua compagna non riesca a farlo non significa che in futuro ciò non possa cambiare. Alcune donne non riescono a squirtare e va bene così, non c’è nulla di strano o sbagliato al riaguardo. Il nostro consiglio è quello di continuare a provare senza creare troppe aspettative che potrebbero poi causare stress nella relazione di coppia. Buona fortuna e buon divertimento!

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Gioia
Novembre 22, 2021 12:12 am

Salve.Sono una donna di 40 anni forse ho un problema!Non riesco a eiaculare “normalmente” durante il rapporto con mio marito, ma …mi è successo con un altro uomo di squirtare x ben 9 volte , senza raggiungere nemmeno qui eiaculazione classica femminile. Cosa può significare .Grazie

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stefano
Novembre 22, 2021 4:45 pm

Ciao e grazie mille per averci scritto! Eiaculazione ed orgasmo non vanno sempre di pari passo, ed entrambi sono condizionati da movimenti meccanici (la penetrazione o sfregamento) ma anche da fattori psicologici che sono altrettanto importanti. Prima di tutto sarebbe opportuno conttattare il tuo ginecologo o medico di base per essere certi che non ci sia una condizione fisica che ti impedisca di eiaculare. Una volta eliminata questa opzione, potresti valutare di conttare un sessuologo per cercare di capire quale potrebbe essere il fattre psicologico che ti impedisce di eiaculare normalemente. Se il problema non è di natura fisica, l’uso di sex toys adeguati come succhia clitoride, dildo e vibratori potrebbe essere una soluzione per riallenare il tuo corpo ad eiaculare normalemente.

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Miriampann
Novembre 22, 2021 3:29 pm

Ciao😊 Vorrei sapere quali sono i muscoli del pavimento pelvico e come spingerli in fuori durante l’orgasmo per riuscire ad eiaculare!

Grazie, Miriam

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stefano
Novembre 22, 2021 4:50 pm

Ciao e grazie mille per averci contatattati. I muscoli del pavimento pelvico sono muscoli del bacino che ti aiutano a trattenere l’urina e ti permettono di rilasciarla al momento giusto (ossia quando sei in bagno). Se la vescica è piena, si contraggono alcuni muscoli del bacino per trattenerla. Questi sono i muscoli del pavimento pelvico. Questo è anche il motivo per cui rafforzare questi muscoli può aiutare con l’incontinenza. Se hai un orgasmo, tendi a contrarre i muscoli del pavimento pelvico. Ma se vuoi invece squirtare, prova a rilassarli e a spingere delicatamente come faresti se fossi in bagno quando il tuo orgasmo si avvicina.

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sissy76
Marzo 6, 2022 12:44 pm

Salve.. Sono una donna di 45 anni.. Danzo da circa 25 anni..quindi ho iniziato da quando avevo circa 6 anni.. Onestamente non mi sono mai posta il problema dello squirt perké la vita sessuale nn mi ha mai dato problemi..anzi..era fusione di puro amore-piacere.. Ad oggi purtroppo, pur avendo trovato l’uomo della mia vita, riscontro questo problema ke inizia ad essere pesante poiké, il mio partner avendo avuto relazioni precedenti sempre con donne ke squirtavano, nn fa altro ke sperare ke io riesca ad avere questa capacità.. Mi sto informando scientificamente anke sulle ghiandole di Skene e la loro funzione per capire come stimolarle o se possono essere state soggette a traumi inconsapevolmente o se addirittura le mie sono del tutto atrofike.. In altre parole..vorrei soddisfare il mio uomo ma nn so come fare per renderlo felice e al tempo stesso rendere più felice anke me stessa..dato ke cmq la mio orgasmo essendo clitoridea è già abbastanza difficile da raggiungere poiké solo in poke posizioni riesco ad ottenerlo.. Sarà forse la mia deformazione professionale di ballerina?.. 😬.. Grazie per l’attenzione! Sissy

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stefano
Marzo 14, 2022 2:56 pm

Ciao Sissy e grazie mille per aver lasciato un commento. Innanzitutto, è importante ricordare che lo squirting non è per tutti. Anche se magari in passato era possibile raggiungerlo, non è detto che lo si possa fare ora. Questo non va a diminuire assolutamente il piacere dell’orgasmo ma capisco che tu voglia riniziare a squirtare, se possibile.
Dopo aver letto del tuo passato da ballerina, ti consiglierei di prendere un appuntamento con il tuo medico di famiglia/ginecolog* per capire se effettivamente l’impossibilità di squirtare sia dovuta ad una condizione fisica o psicologica. Una volta eliminata questa opzione, potresti provare ad allenare il tuo pavimento pelvico con delle palline vaginali per rafforzare e tonificare i tuoi muscoli pelvici – il nostro webshop ne offre tantissime adatte ad ogni esigenza e budget.

Spero che questo breve commento ti possa aiutare e buona fortuna!

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sissy76
Marzo 31, 2022 3:59 pm

Gentile Stefano, eccomi di nuovo.. grazie per avermi risposto… Dunque io in realtà nn ho mai squirtato..quindi se dovessi miracolosamente raggiumgere questo tipo di orgasmo, sicuramente sarà la primissima volta..inoltre volevo precisare ke la mia attività di ballerina prosegue nonostante la mia età.. 😁😅.. Pertanto la mia domanda alla tua risposta sorge spontanea:.. “se il mio pavimento pelvico è già fin troppo allenato, a cosa mi gioverebbero le palline per vaginali utili a tale rinforzo?”.. In attesa di ulteriore risposta, ti ringrazio per l’attenzione..😊🙏

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stefano
Aprile 4, 2022 3:07 pm

Sembrerà strano ma la danza e gli sport che provocano affaticamento in generale possono indebolire o anche danneggiare il pavimento pelvico. Inoltre, alcune persone non riescono a squirtare anche con un pavimento pelvico allenato. Per questo motivo, consiglierei una visita per comprendere innanzitutto se l’impossibilità di squirtare sia dovuta ad una condizione fisica. Se così non fosse, si potrebbe pensare ad un percorso di allenamento dei muscoli pelvici tramite l’aiuto di palline vaginali.

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sissy76
Aprile 12, 2022 2:08 am

Bene, Stefano!..in merito a quanto oprovvederò a consultarmi con la mia ginecologa.. Grazie mille x il prezioso consiglio! 🙏😌

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stefano
Aprile 14, 2022 9:34 am

Di niente! Colgo l’occasione per augurarti una buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Paola
Marzo 25, 2022 6:30 pm

Vorrei capire come sia possibile che durante quasi ogni rapporto sessuale con il mio ragazzo, mi capita sempre di squi****e più di 1 o 2 volte, l’ultima volta ben 14, es è una sensazione/condizione che anche se vorrei non riesco a bloccare o ritardare, mi turba molto, e vorrei capire se può essere un problema o se posso rivolgermi a qualche esperto per capire il motivo, grazie!

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stefano
Marzo 28, 2022 4:47 pm

Ciao e grazie mille per la domanda! Squirtare di per sé è completamente naturale. Ad ogni modo, se accade troppo spesso, oppure se ti sta semplicemnte causando fastidio o preoccupazioni, ti conisglierei di rivogerti al tuo medico e/o ginecolog* per capire meglio quale ne sia la causa. Rivolgersi ad uno specialista per questo tipo di domande è normale e dovrebbe essere incoraggiato.

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fra
Marzo 30, 2022 4:46 am

Salve vi volevo chiedere se si può far squirtare una donna anche con la stimolazione anale grazie attendo una vostra risposta cordiali saluti

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stefano
Aprile 4, 2022 3:16 pm

Ciao Fra e grazie per averci scritto. Certamente, lo squirting è legato all’orgasmo indipendentemente dal tipo di stimolazione. È dunque possibile squirtare tramite stimolazione anale!

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fidanzato
Maggio 14, 2022 8:57 am

Ciao,
premettendo che la mia ragazza non ha ancora richiesto alcun accertamento presso la sua ginecologa circa l’eventuale impossibilità allo squirt…c’è un passaggio che non capisco. Nei punti elencati c’è scritto di evitare il clitoride per un pò…quindi bisogna proprio evitarlo e concentrarsi solo sul punto G o cosa? Perché la mia ragazza riesce a venire solo una volta con il clitoride e più volte con la penetrazione, ma non ha mai squirtato. Grazie.

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Simone
Maggio 14, 2022 9:05 pm

Se la mia ragazza (17) non riesce, secondo te poi magari piu avanti riuscira? Tipo a 20

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tags

Seguici!